Lotta per ciò che ami

“…In questi lunghi mesi ho capito che la distanza e la malattia possono essere sconfitti dai sentimenti.
Che si possono macinare chilometri in pochi secondi se il tuo cuore lo vuole.
Abbiamo avuto tanti compagni di viaggio, abbiamo incrociato tanti sguardi, stretto tante mani, condiviso tante speranze; un giorno il mio sguardo si è posato sul disegno di una bambina che come Lorenzo, due anni, stava combattendo una dura battaglia, su quel disegno semplice e bellissimo c’era scritto ‘Lotta per ciò che ami’.
Questo è diventato il mio motto! Lorenzo, piccolo guerriero, tu sarai sempre al nostro fianco, ogni cosa sarà illuminata dal ricordo del tuo sorriso e ti ritroveremo nella bellezza e nella meraviglia di questa vita, a volte così difficile da capire.
Tu sei arrivato per unire ancora di più ciò che era già saldo, per togliere qualsiasi dubbio e provare che l’Amore esiste ed è nelle piccole cose, nei piccoli gesti.
Ora so che persino un biscotto donato con il cuore può cambiarti la giorn...

Leggi tutto l'articolo