Luca Naso percorrerà l'intera costa e il perimetro dell'Italia, comprese Sicilia e Sardegna dal 1 ° gennaio perché crede nel valore dei sogni

 

Mentre i primi raggi di sole calano timidamente sulla città siciliana orientale di Catania il 1 ° gennaio, Luca Naso si allaccierà le scarpe da corsa e uscirà dalla porta per una facile corsa di 15 chilometri.
Mentre non c'è nulla di particolarmente movimentato nella scelta di Luca di correre mentre il resto della città (e del paese) dorme dopo i festeggiamenti della sera prima, quella non sarà la sua unica corsa del giorno. Corre di nuovo per altri 15 chilometri nel corso della giornata, a partire da dove si era interrotto la mattina, dormendo a Riposto, un villaggio sul mare a 30 chilometri a nord di Catania.
Per quanto riguarda le risoluzioni del nuovo anno, quella di Luca è ambiziosa: ha in programma di percorrere l'intera costa e il perimetro dell'Italia, comprese le isole della Sicilia e della Sardegna, per un totale di 8.800 chilometri (5.468 miglia), correndo 15 chilometri due volte a giorno, per un totale di 30 chilometri al giorno, sei giorni alla settimana.
"Non sono si...

Leggi tutto l'articolo