Luca, il papà single e gay che ha adottato una bimba down: «Alba rifiutata da 7 famiglie»

Alba è una bimba affetta da sindrome di down, è stata abbandonata in ospedale alla nascita e, prima di essere adottata, è stata scartata da ben sette famiglie. Tutto questo prima di trovare sulla sua strada il napoletano Luca Trapanese, 40 anni, single e gay. Alba, che oggi ha 18 mesi, è la protagonista del libro "Nata per te", in uscita per Einaudi e scritto a quattro mani da Luca Trapanese e Luca Mercadante. Il 40enne aveva fatto richiesta di adozione senza porre alcun limite, così il Tribunale ha scelto di affidargli la piccola Alba. «No, non avevo nessuna paura di adottare un bambino disabile - racconta Trapanese in un'intervista al Corriere del Mezzogiorno - Era un’idea maturata in passato, con il mio compagno Eduardo, dal quale poi però mi sono separato».
«In realtà prima pensavamo di ricorrere a una madre surrogata - prosegue - poi capimmo di poter dare un’opportunità a un bambino difficile da collocare. Da quando avevo 14 anni faccio volontariato e lavoro con disabili e quindi...

Leggi tutto l'articolo