Lucca: Arianna Luporini

Chiara Parenti per loschermo Dopo la tappa monegasca alla Corte del Principe Alberto, la pittrice lucchese Arianna Luporini vola a Parigi e continua senza sosta il percorso di esposizioni lungo oltre un anno, che sta portando le sue opere sotto i riflettori delle più importanti vetrine del mondo dell’arte.
Da domani con la sua opera dal titolo “Paesaggio solo”, l’artista lucchese parteciperà alla Collettiva “Art en Capital” al Gran Palais della capitale francese.
L’opera, realizzata con tecnica mista e raffigurante un paesaggio siciliano, resterà esposta fino al 9 novembre nel magnifico Salon des Artistes Indépendants insieme a quelle di altri 26 artisti contemporanei provenienti da tutto il mondo: un'occasione eccezionale per la pittrice lucchese, anche per incontrare altri talenti dell’arte contemporanea internazionale e il grande pubblico.
Arianna Luporini è nata a Lucca il 13 febbraio 1971.
Ha iniziato il suo percorso artistico sotto la guida dei professori Vincenzo Muscatello e Massimo Micheli.
Nel 1996 si è diplomata all’accademia di Belle Arti di Firenze presso la scuola di pittura del professor Giancarlo Caldini: la sua tesi è intitolata alla pittrice Leonella Marchetti.
Nel 1997 ha iniziato un percorso di esposizioni, personali e all’interno di collettive, nella città natale e in altre città italiane.
Nel 2007 e 2008 presenta le sue opere più recenti all’interno del progetto "Pittura tra parentesi" a cura dell’architetto Mauro Lovi presso il Palazzo Ducale di Lucca.
Nel dicembre del 2008, al Palazzo della Fondazione Banca del Monte di Lucca, ha  presentato la sua personale intitolata “Il lago sul mare - Il paesaggio di Giacomo Puccini”.
Nell’aprile 2009 ha esposto all’Hotel Royal di Viareggio in occasione del premio giornalistico “Premio cronista 2009 - Piero Passetti”.
Attualmente cura il coordinamento scenografico del XII Festival Musicale Estate Regina di Montecatini Terme.
Alcune sue opere sono sul sito www.artprocess.com.
 

Leggi tutto l'articolo