Lucca: Accordo con Ryanair

Lucca prende il volo grazie alla compagnia aerea low cost Ryanair: sul numero di marzo/aprile del periodico di informazione che si trova a disposizione di ogni passeggero su tutti gli aeri, ci sarà uno spazio dedicato alla città.
Si tratta di una promozione realizzata dal Comune, assessorato all’istruzione, sulla rivista patinata, stile magazine, che la compagnia aerea, mette a disposizione su tutta la sua flotta, 250 aerei, che coprono oltre 1.200 rotte per 1500 partenze giornaliere, in 3 milioni e mezzo di copie.
“E’ un’importante occasione di visibilità per la nostra città – spiega Moreno Bruni, assessore con delega al Turismo - che rientra negli accordi presi con l’aeroporto Galilieo Galilei e la città di Pisa per la promozione di Lucca nell’ambito delle iniziative che abbiamo realizzato insieme per pubblicizzare le due città quali un’unica destinazione turistica nel periodo di bassa stagione.
Ryanair è il più grande vettore che fa scalo all’aeroporto pisano, a noi vicino, praticamente milioni di passeggeri in tutto il mondo avranno la possibilità di vederlo: si pensi che nel 2010 questa compagnia aerea, nelle sole rotte da e per l’Italia ha trasportato oltre 23 milioni di passeggeri”.
L’iniziative rientra nel quadro delle promozione attuate per il sito www.visitpisalucca.com che promuove le due città toscane nel mondo e che ha visto pubblicità su siti last minute e social network più in voga del momento, ma anche sui bus per il trasporto passeggeri che circolano dentro l’aeroporto e altre attività di promozione ancora.
“L’amministrazione comunale è fortemente impegnata nella promozione turistica della città – conclude Bruni – anche attraverso il sito istituzionale del Comune di Lucca con una sezione dedicata al turismo che ha avuto un forte impulso e i cui risultati presenteremo fra qualche giorno.
Intanto, nelle prossime settimane mi incontrerò nuovamente con i colleghi del Comune pisano e dell’aeroporto, per discutere le strategie dei prossimi mesi”.
loschermo

Leggi tutto l'articolo