Lucca: Fabio Luz

Con il recital del pianista argentino Fabio Luz , illustre e noto concertista a livello internazionale, il Circolo amici della musica “Alfredo Catalani” propone, nel consueto appuntamento commemorativo annuale, alcune rarità del musicista lucchese: le creazioni per pianoforte solo inserite in un contesto storico musicale del tempo in cui visse lo stesso Catalani.
L’evento, denominato “Catalani, Maestro fra Maestri”, si terrà giovedì 6 agosto alle 21,15 presso il Giardino dell’Agorà (piazza dei Servi) a ingresso libero, e sarà dedicato alla memoria dell’ing.
Gian Carlo Giurlani.
Per l’occasione Luz eseguirà, commentandole, musiche di Catalani, Schubert, Mendelssohn-Bartholdy, Tchaikovsky, Debussy­­ e Skrjabin.
La serata proporrà il raffronto tra le idee musicali di Catalani intersecate a quelle degli altri musicisti citati e ben più noti: sarà di raro interesse scoprire come il lucchese abbia plasmato la propria creatività melodica a soluzioni armoniche e ritmiche, successivamente utilizzate dai colleghi mitteleuropei dell’epoca.
Si tratta di musiche raramente eseguite, scritte da Catalani in diverse occasioni della sua breve vita, ispirate a persone, fatti ed esperienze conosciute durante la sua esistenza; nelle quali si ravvisano interessanti spunti melodici e idee connesse al contesto musicale dell’epoca, filtrate attraverso il personale stile tipico del lucchese.
L’idea di presentare questa raccolta pianistica perpetua le intenzioni programmatiche del Circolo Catalani già realizzate negli anni precedenti, cioè ricordare il musicista lucchese tramite la proposizione delle sue composizioni meno note e dimenticate.
Questa peculiarità induce a trattare la serata del 6 agosto non solo come un mero concerto dedicato all’opera omnia pianistica di Catalani, presumibilmente rivolta a conoscitori di musica in senso tecnico, bensì come una preparazione propedeutica al linguaggio strumentale, nonché evidenziare gli interessanti spunti costruttivi delle musiche stesse; elementi trasfusi successivamente, o contemporaneamente, alle impalcature orchestrali del suo teatro d’opera.
Inoltre venerdì 7 agosto, alle ore 11 nella Chiesa Santa Maria Corte Orlandini, sarà celebrata la commemorazione a carattere religioso con la S.
Messa, accompagnata da Canti Sacri e Religiosi eseguiti dalla  Corale della Collegiata “Sant’Andrea Apostolo” di Montecarlo  diretta da Gabriele Micheli; in programma musiche di C.
Gounod,  W.
A.
Mozart, C.
Franck, L. Perosi.
Entrambe le manifestazioni sono [...]

Leggi tutto l'articolo