Lucca: National Wireless Expo

Lodovico Poschi Meuron ltimi preparativi per la prima edizione del "National Wireless Expo", che apre domani alle 10 (con i saluti del sindaco Alessandro Tambellini) al Grand Hotel Guinigi.
Per due giorni, domani e mercoledì, Lucca diventa la capitale del mondo wireless, con l'unica fiera italiana dedicata al settore dei Wireless Internet Service Provider, ma che allarga i suoi orizzonti alle novità nel settore della banda larga, della videosorveglianza e dei System integrator.
Centrale rimane però il mondo wireless, cresciuto enormemente in Italia negli ultimi anni consentendo al sistema paese di connettere ad alta velocità anche le centinaia di migliaia di utenti che vivono o lavorano in zone non raggiunte dalla rete a banda larga.
Da due settimane la fiera è sold out, con 400 operatori del settore, in rappresentanza del 50% del mercato italiano, un'area Expo che accoglierà il meglio dell'industria mondiale dei fornitori di ponti radio e due corsi ufficiali per tecnici provider, anch'essi esauriti.
A fare gli onori di casa ci sarà la lucchese SICE Telecomunicazioni, da anni azienda leader del settore in Italia sia come fornitore di prodotti a marchio proprio che dei migliori brand presenti sul mercato.
Nella due giorni lucchese saranno presentate in anteprima le novità tecnologiche in uscita nel 2015, mentre in sala convegni un panel di relatori ricco e qualificato affronterà temi di grande interesse per il mondo wireless e non solo.
Grande attesa per l'incontro in programma domani alle 14.30, al quale parteciperanno Dino Bortolotto, presidente di Assoprovider (la Confindustria del mondo Wisp) e Alessio Beltrame, Capo della Segreteria del Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento delle Comunicazioni.
Si annuncia un dibattito di estrema attualità in vista delle novità normative allo studio del Ministero.
 

Leggi tutto l'articolo