Lucca Comics & Games 2008

Anche quest'anno nel week end che andava dal 30/10 al 02/11 si è tenuta Lucca Comics & Games, ovviamente nell'omonima cittadina toscana e come di consueto non potevamo non mancare a questo atteso appuntamento.
Cliccate su continua per leggere il reportage.
Ospiti d'onore, per quanto riguarda il Giappone, quest'anno erano Kohta Hirano autore di Hellsing,Yasuhiro Naitow mangaka creatore di Trigun e Takashi Yoshiike art director della Serie Tv di One Piece.
Proprio a One Piece, che da questa estate è tornato in Italia sotto i riflettori grazie alla Mediaset che ha decido di rimandarlo in onda, era dedicata una mostra e tutta una serie di eventi.
Altro evento importantissimo è stato il trentennale di Goldrake in Italia che è stato festeggiato nell'Area Japan con tutta una serie di iniziative.
Ma andiamo con ordine...
^_^ il tempo atmosferico ci ha messo a dura prova visto che i primi due giorni (giovedì e venerdì) li abbiamo passati sotto l'acqua quasi scrosciante per tutto il tempo, per fortuna erano i giorni che avevamo deciso di dedicare alla visita degli stand e delle mostre e mai decisione è stata più felice, sia per il meteo che per la presenza dei visitatori, infatti il sabato avvicinarsi ai padiglioni della mostra mercato è stato praticamente IMPOSSIBILE vista la mole impressionante di persone presenti (le fonti ufficiali dicevano 58.000 biglietti staccati!!!).
Fatti i nostri acquisti e...
dato fondo al denaro contenuto nei nostri, già miseri, portafogli ci siamo dedicati al lato culturale della cosa.
Abbiamo visitato delle interessantissime mostre in Palazzo Ducale dove erano presenti, tra le altre, una divertente retrospettiva dedicata a Silvia Ziche, che molti di voi conosceranno come disegnatrice per Topolino (ma divertenti sono soprattutto le opere slegate alla Disney e le sue vignette), abbiamo potuto apprezzare le tavole di John Romita JR relative all'albo di Spiderman dedicato all'11 sertembre e una stupenda mostra "illustrativa" sul fumetto Polacco che ci ha non poco colpiti, sia per la varietà di generi (si andava dal fumetto d'autore a quello umoristico) sia per la bravura dei suoi disegnatori!! Altra segnalazione la merita la mostra Arte e Fumetto dove si faceva un po' la comparazione tra queste due cose e dove si cercava di scoprire come le due interagiscono e se il fumetto si può considerare arte (per noi la risposta è SI!).
Per quanto riguarda le novità editoriali le case editrici non hanno portato moltissime novità, parecchie erano già note e si sono limitate a dire che non avevano ancora [...]

Leggi tutto l'articolo