Lucca comics 2008

La scorsa settimana, sabato primo novembre per la precisione, sono stato a Lucca per la fiera del fumetto, la "Lucca comics & games" che ormai da molti anni rappresenta per la città toscana un vero ritrovo per appassionati del genere che, col passare del tempo, via via è diventato sempre più gettonato.
Leggete il mio commento (se vi va) che, forse un po' inaspettatamente, per quest'anno non è esaltante come invece è sempre stato (senza eccezioni!) per gli anni passati.
Diciamo che la fiera in sè è stata così così, personalmente non me la sono affatto goduta e devo dire che rimpiango un po' il passato quando, anche solo una decina di anni fa, tutto era ridimensionato e per lo meno si poteva curiosare negli stand.
Sabato scorso è stato un delirio: una folla immensa, un carnaio quasi disumano! Impossibile muoversi, camminare e fare qualsiasi cosa, non ultimo poter visitare i sopra citati stand per (perchè no) fare magari qualche acquisto.
Certo, per me è andata bene ugualmente in virtù del fatto che la fiera del fumetto di Lucca è sempre per me  anche e soprattutto motivo di incontri con persone lontane che magari per un motivo o per un altro posso vedere solo una volta l'anno, in questa occasione.
Mi sono divertito con loro, questo è importante! Ma alla fine, tornare a casa a mani vuote, non è stato forse il massimo ed è stato sicuramente il rovescio della medaglia, vuoi per i 300 chilometri percorsi per raggiungere Lucca, vuoi per il prezzo esorbitante sborsato per l'ingresso (12 euro sono veramente una sassata, diciamo la verità!), vuoi per non essere riuscito a vedere praticamente niente inerente al mondo del comics (cosplay esclusi, naturalmente).
Insomma, ribadisco che rimpiango un po' quando tutto era più raccolto e qualcuno potrà anche dirmi che, se non mi piace, posso starmene a casa, ma non è sicuramente una soluzione e mi auguro davvero che sia stato solo un caso isolato, magari dettato anche dal fatto che i due giorni precedenti (il giovedì e il venerdì) in fiera aveva piovuto molto e che tutti hanno così poi deciso di venire a Lucca il sabato...
Peccato: proprio in questo 2008 si festeggiavano i 30 anni del Goldrake e in certi momenti ho davvero desiderato di possedere una alabarda spaziale...
^_^ (scusate lo sfogo)

Leggi tutto l'articolo