Lucchini, altoforno spento entro il 18

(ANSA) - ROMA, 14 APR - Lo spegnimento dell'altoforno Lucchini di Piombino è stato anticipato al 18 aprile per la mancanza di prospettive che ne consentano il proseguimento dell'attività.
E' quanto hanno fatto sapere i sindacati dopo l'incontro avvenuto al ministero dello Sviluppo economico.
Nel pomeriggio i rappresentanti sindacali incontrano anche il commissario Nardi per discutere sugli ammortizzatori sociali.
Poi assemblea con la cittadinanza in piazza a Piombino e sciopero delle acciaierie fino alle 22.

Leggi tutto l'articolo