Lucy Hale conduce Punk'd, firma un contratto discografico e si propone come protagonista di "Fifty Shades of Grey"

Lucy Hale, 22, l'inutile morettina con i look più fighi in Pretty Little Liars, è stata tra le conduttrici della nuova stagione di Punk'd (lo Scherzi A Parte under 30 americano).Da martedì 12 giugno MTV Italia manderà in onda i nuovi episodi di questa nona stagione.La puntata condotta da Lucy ha avuto come vittime Ian Harding (Ezra Fitz in PLL), Josh Hutcherson (Hunger Games) e Vanessa Hudgens (quella).Dopo il continua trovate il divertente promo girato da Lucy e le anteprime degli scherzi.E' di questi giorni anche la notizia che la Hale abbia deciso di lanciarsi nella musica COUNTRY!L'attrice ha infatti firmato con l'etichetta Hollywood Records per registrare un album che uscirà nel 2013:"Sono al colmo della gioia e davvero onorata di essere diventata un membro della famiglia Hollywood Records.
Ho ammirato le carriere che hanno creato e non vedo l'ora di vedere che cammino musicale c'è in servo per me.
Voglio solo ringraziare (il vice presidente esecutivo del Disney Music Group) Ken Bunt e tutti coloro coinvolti nel darmi quest'opportunità di mostrare un lato completamente diverso di me, questa mia grande passione per la musica."// // Essendo nativa di Memphis, Tennessee, era quasi scontato che come primo tentativo Lucy decidesse di seguire le sue radici country, tuttavia tutti speravano di no.L'attrice comunque non sembra voler abbandonare i set cinematografici, infatti si è già autocandidata come (improbabile) protagonista del libro rivelazione dell'ultima stagione editoriale: Fifty Shades of Grey di E.L.
James.Questo libro erotico ispirato alla saga di Twilight è al centro dell'attenzione di tutta Hollywood al momento, ed è uno dei progetti più chiacchierati.Sul red carpet dei recenti MTV Movie Awards ha dichiarato: “Ho appena finito il primo libro [è una trilogia].
Sono senza parole… credo che ogni ragazza sul red carpet vorrebbe interpretarla [Anastasia Steele].
Sarebbe dannatamente figo.
Sono davvero curiosa di vedere come lo adatteranno in un film.”Si era diffusa addirittura la voce, subito smentita, che Angelina Jolie volesse dirigere il film.Il ruolo del protagonista maschile invece potrebbe essere uno scontro frontale tra i miei due vampiri preferiti: Ian Somerhalder (The Vampire Diaries) e Alexander Skarsgard (True Blood).Stavolta per me vince Ian!Get More: Punk'd, Full EpisodesGet More: Punk'd, Full EpisodesGet More: Punk'd, Full EpisodesGet More: Punk'd, Full EpisodesGet More: Punk'd, Full Episodes

Leggi tutto l'articolo