Lugana e BB King

Infreddolito dalla notte e dal vento freddo, entri in questo caffè, semivuoto..
Uno stanco oste ti accoglie con non troppa allegria, abbozza un sorriso che svanisce subito..
In un angolo un rasta e la sua donzella si avventurano in complicati discorsi filosofici..
Un locale piccolo, rustico quanto basta, con variazioni cromatiche che passano dal rosso al giallo al bordeaux..
Accompagnato da una vecchia amicizia, la tua serata scivola veloce tra una risata e un racconto, tra un "ti ricordi" e un "organizzeremo", tra un bicchiere di Lugana, e un'altra, l'ennesima canzone di BB King..

Leggi tutto l'articolo