Luigi Tenco - Cara maestra - Video e Testo

Il primo 33 giri di Tenco uscì nel 1962; conteneva successi quali Mi sono innamorato di te e Angela, ma anche "Cara maestra" che non fu ammessa all'ascolto dalla Commissione per la censura (per quest'ultimo brano fu allontanato dalle trasmissioni RAI per due anni).Raccontaci se hai un ricordo particolare con questa canzone.Testo Cara maestraCara maestra,un giorno m'insegnaviche a questo mondo noinoi siamo tutti uguali.Ma quando entrava in classe il direttoretu ci facevi alzare tutti in piedi,e quando entrava in classe il bidelloci permettevi di restar seduti.
Mio buon curato,dicevi che la chiesaè la casa dei poveri,della povera gente.Però hai rivestito la tua chiesadi tende d'oro e marmi colorati:come può adesso un povero che entrasentirsi come fosse a casa sua? Egregio sindaco,m' hanno detto che un giornotu gridavi alla gente"vincere o morire".Ora vorrei sapere come maivinto non hai, eppure non sei morto,e al posto tuo è morta tanta genteche non voleva né vincere né morire?Se il video in questo post non è funzionante.
Segnalazione Video non FunzionanteCondividi

Leggi tutto l'articolo