M5s, l'attacco del fondatore tra Comma 22 e Procuste .Un Movimento nato con Fake news a gogò non può che morire con un fake quesito. Buonanotte 5stalle e addio per sempre.

Consultazione M5s sul processo a Salvini: Comma 22 e sindrome di Procuste, cosa sono.Il fondatore del Movimento fa satira sul quesito sottoposto agli utenti di Rousseau.
E colpisce la sua stessa creatura.
Ecco di cosa parla e i riferimenti.
Beppe Grillo sferra, a sorpresa, un uno-due potentissimo al Movimento 5 Stelle con tre righe su Facebook.
Forse una "sveglia" data appunto per ridestare i 5S, già sommersi da critiche interne per la formulazione confusa del quesito sul processo a Salvini.
Forse un attacco diretto ai vertici, ma forse solo pura e feroce satira, che non sembra proprio bonaria e che per colpire duro tira in ballo letteratura e psicologia.
In pieno stile grillesco, quasi come ai tempi di Craxi e la Rai.
Solo che stavolta l'avversario politico è la sua stessa creatura, il Movimento 5 Stelle.Riferendosi al quesito, da lunedì oggetto di voto sul portale Rousseau, Grillo ha scritto: "Se voti Sì vuol dire No.
Se voti No vuol dire Sì.
Siamo tra il comma 22 e la sindrome di Pr...

Leggi tutto l'articolo