MA Qualcuno chiederà scusa a Matteo Renzi ed Elena Boschi?

 

Un anno fa sono stati letteralmente lapidati per le vicende giudiziarie dei loro genitori. Entrambi i genitori sono stati scagionati e dichiarati esenti da ogni responsabilità o reato.
Non mi aspetto scuse dagli avversari, dalla destra, dai populisti, dalla stampa di regime, dalla canaglia che ha utilizzato indagini della Magistratura per minare il governo del Pd e picconare le figure politiche prestigiose di quel governo.
Gli avversari hanno utilizzato ogni mezzo, compresa la spazzatura, la calunnia, la bugia per colpire il Pd e i suoi dirigenti. Andassero al diavolo con le loro menzogne.
Chi deve a Renzi e Boschi le scuse sono i loro compagni di partito e oppositori interni che, sulle vicende giudiziarie (erano solo indagini e non sentenze) hanno imbastito vergognose strumentalizzazioni e usato la spazzatura (esattamente come gli avversari politici) e le fandonie per delegittimare due dirigenti del proprio partito.
Ricordiamoci di ciò che sostenevano, un anno fa, Cuperlo e O...

Leggi tutto l'articolo