MARATONA DI NEW YORK: I FAVORITI E IL PERCORSO

  atleticanotizie, 31 Ottobre 2015: La maratona di New York è, senza dubbio, uno dei più grandi appuntamenti sportivi, non solo per l'atletica, visto che lo spettacolo è assicurato.
Sono stati oltre un milione gli iscritti dal 1970 al 2014 con un record assoluto di iscrizioni, per quanto riguarda gli atleti italiani, di 3971 nell'anno 2011 (in totale sono 47.000).
L'edizione del 2012 non si disputò a causa dell'uragano Sandy ma l'anno scorso si oltrepassò la soglia dei 50.000 atleti giunti al traguardo: per l'esattezza furono 50.530 coloro che riuscirono a concludere la maratona di New York, 30.108 uomini e 20.422 donne in rappresentanza di 130 Paesi.
Insomma, una festa dello sport, seppur 'blindata' in ogni metro del tracciato, visto il costante pericolo di qualche attentato terroristico.
Si partirà a scaglioni dalle 9.40 del mattino (orario di New York): le altre partenze sono fissate alle 10.05, 10.30 e 10.55, con una temperatura prevista alla partenza (Ponte di Verrazzano) di circa 11 gradi.
Saranno cinque i distretti attraversati durante il percorso di gara, con la suggestiva conclusione a Central Park, passando per Brooklyn, il Queens e 1st Avenue.
Il record maschile assoluto di percorrenza della corsa è detenuto da Geoffrey Mutai che vinse nel 2011 in due ore, cinque minuti e sei secondi; quello femminile è di Margaret Okayo che nel 2003 coprì la distanza in 2 ore, ventidue minuti e trentuno secondi.
L'atleta su cui punterà l'Italia per portare a casa un successo (difficilissimo comunque) è Daniele Meucci anche se giovedì, dopo l'allenamento, il pisano ha accusato un attacco di vomito e qualche linea di febbre.
La sua presenza alla partenza è, addirittura, incerta e all'ultimo momento Meucci potrebbe dare forfait.
Fra gli uomini, comunque, l'Italia ha un'ottima alternativa che si chiama Andrea Lalli: il molisano, nato a Firenze ed allenato dal grandissimo olimpionico Stefano Baldini, è abituato a tracciati sconnessi e potrebbe trovarsi a suo agio tra le strade di New York.
Fra le donne, invece, abbiamo la nostra campionessa europea del 2010, Anna Incerti, che domenica farà il suo debutto nella celebre maratona.
Tra i favoriti della corsa maschile, Wilson Wipsang, ex primatista mondiale e campione uscente, oltre a Lelisa Desisa, altro protagonista della passata edizione.
Tra le donne dovrebbero essere quattro le atlete a giocarsi la vittoria finale: Mary Keitany, Aselefech Mergia, Buzunesh Deba e Priscah Jeptoo, vincitrice qui nel 2013.
Potrete seguire la diretta TV della maratona di New York 2015 a [...]

Leggi tutto l'articolo