MARCELLO DELL'UTRI:un pò di mafia anche nel Milan-1

      Il 24 marzo 1986 viene formato il Consiglio del nuovo Milan targato Silvio Berlusconi.I nomi sono questi: PAOLO BERLUSCONI- FEDELE CONFALONIERI- GIANCARLO FOSCALE- ADRIANO GALLIANI-VITTORIO DOTTI- CESARE CADEO- CARLO BERNASCONI- GIGI VESIGNA- MARCELLO DELL'UTRI- SERGIO TRAVAGLIA e LEONARDO MONDADORI.
Io fossi tifoso del Milan e leggo nomi del genere come minimo brucio la sciarpa rossonera e non seguirei più il calcio.
Invece no, il calcio è una fede, in Itaila toccatemi tutto ma non la squadra di  calcio anche se c'è come presidente un piduista un corruttore o un amico dei mafiosi.
Il calcio non si tocca; conosco un sacco di gente di sinistra che tifa per il Milan nonostante il suo presidente li odia.Odiano il Cavalier Bugiardoni però tifano Milan lo stesso.
Allora andatevene affanculo e sviluppatevi.
Per quanto riguarda Dell'Utri: lui continua a negare di essere mafoso ma in realtà le sue agende  parlano chiaro.Tutte le volte che un mafioso vuole sistemare il figlio, stai tranquillo che cercano subito Dell'Utri.
In questo caso c'era da sistemare due ragazzini nel Milan.Dove C'è Dell'Utri...c'è mafia.
da LE CORNA DEL DIAVOLO-Carlo Petrini (Kaos) Il palermitano Marcello Dell'Utri,consigliere del Milan calcio, è il tipo giusto per mettere insieme il diavolo e l'acqua santa.Infatti è in rapporti con un plotone di mafiosi ,e al tempo stesso è un devoto seguace dell'Opus Dei.Ma i boss di Cosa nostra e la "Santa mafia" non sono le uniche passioni di Dell'Utri.Ce ne sono altre due:il calcio e i miliardi.
A proposito di calcio,è chiaro che fa il tifo per il Milan,e nell'estate del 1989 scrive sulla sua agenda questi appunti da esperto pallonaro:.A proposito di miliardi,Dell'Utri (citato in un rapporto della Criminalpol sulla mafia dei colletti bianchi a Milano all'inizio degli anni Ottanta) prima finirà nei casini giudiziari per la bancarotta fraudolenta della Venchi Unica;poi verrà condannato per false fatture e fondi neri di publitalia, e in primo grado anche per tentata estorsione.Infine,ancora in primo grado,verrà condannato a 9 anni per fiancheggiamento di Cosa nostra.Insomma, quello che si dice un galantuomo.
Durante il processo di Palermo che ha visto Dell'Utri imputati (e condannato) per concorso esterno in associazione mafiosa,è saltata fuori una storia di figli di boss piazzati nei pulcini del Milan calcio.Eccola,ricostruita dai magistrati durante il processo: In questo processo sono stati raccolti molteplici elementi di prova che legano l'imputato Marcello Dell'Utri con la potente famiglia [...]

Leggi tutto l'articolo