MARMELLATA o BACCALA' - NON MI CONFONDA (se Le riesce)

Salve a Lei, eccomi qua ...
sì ...
son io ...
il baccalà.
Il suo dire è un gran tormento, le consiglio un bel convento.
Se si calma capirà ...
ecco a lei la verità!!!.
Io mi chiedo come fa a non capire il baccalà.
Io in chat girovagavo ...
quando il suo dire io trovavo.
Fermai subito la mia rotta: "Sarà Lei ...
la cucciolotta?" Nella gioia iniziale, mi dicevo: "Lei è speciale!!" Poi decisi ...
da brigante ...
di coltivarla all'istante.
Così subito ho deciso ...
di cercare il suo sorriso.
La mia vita, lei lo sa, non ha più felicità.
Non ternermi ora il muso, sol perchè sono confuso.
Io cerco l'emozione, lei ricordi il barbone.
Sono qui sul mio divano, ma vorrei darle la mano.
Se dal mar giunge brezza, io le dono mia carezza.
No, non scappo come anguilla ...
vorrei solo non ferirla.
Io non sono un re sul trono, lei mi prenda come sono.
Se invece non lo fa, questo messere capirà.
Non so cosa farà,  ma cerchi sol la sua felicità! Se le dico marmellata, lei non pensi all'insalata.
Sbagliata non è e lo sa già, non dimentichi mai il baccalà!!!     Anzitutto ringrazio Colui (o Colei) che mi ha fatto giungere "privatamente" il proprio simpatico, delizioso ed ironico commento/apprezzamento, perfettamente in tema al mio precedente post, Donna Sbagliata ...
Pubblico quindi il Suo commento, dopo averne richiesto e ricevuto consenso al farlo ...
WELCOME dunque a Colui (o Colei)  Perchè privatamente (e cosa intendo con questo)? Spiego: il testo, contenente apprezzamento, non è a me pervenuto in forma di commento al post "Donna Sbagliata" bensì in forma di messaggio ...
Mi rivolgo ora all'Autore (o Autrice) del delizioso messaggio ...  Temeva forse non avrei pubblicato il Suo commento? Potrebbe essere una considerazione che ha meditato prima di scrivermi, non sapendo di sbagliarsi - Temeva non avrei gradito l'ironia? Potrebbe essere anche questa una risposta, nuovamente sbagliata - Temeva non avrei "ascoltato/sentito" il Suo commento scritto? Audacemente, forse, Le rispondo che nuovamente si sbaglia - Voleva mantenere l'anonimato? Oserei pensare sia questa la giusta interpretazione ...
A dispetto di ciò, Le dico che ho gradito assai il Suo messaggio, la Sua pungente ironia, il Suo aver colto il senso del mio post ...
Spero Lei gradisca l'immagine e la colonna sonora che ho inserito ...
Non so dirLe perchè, non ho una spiegazione, solo una sensazione, l'impressione Lei lavori in ufficio, dietro (ma anche davanti o accanto) ad una scrivania, magari innervosito/a da qualche telefonata Lei possa ricevere, forse [...]

Leggi tutto l'articolo