MASPALOMAS ( Gran Canaria ) di Dreid Fk

MASPALOMAS più che città, la considero una vasta Disneyland poichè in ogni angolo del centro così come in periferia, è situata un'attrazione turistica per grandi e minori .
Un centro  storico non esiste, se non grandi agglomerati urbani spesso privati e lunghi viali pedonali o ciclabili.
Dal sottopassaggio del residence RIU inizia il percorso per vedere le famose dune, in verità poca cosa ( zona paya de Ingles ).
Il secondo percorso, migliore del precedente, si snoda dal Faro de Maspalomas verso ovest a ridosso del mare.
Un doppio viale guarnito da piccole palme accompagna una serie di ristoranti e negozi sino alla zona dell'ospedale di Melanores.
Avendo visto i prezzi di questi locali...
non Vi consiglio di avvicinarvi ( costo di una pizza Eu 17,50 - 20,00 ).
A proposito di locali, avendolo trovato per caso in seguito ad una fermata sbagliata del bus, Vi posso proporre il ristorante "Il Ponte Vecchio" sito in Avenida de Tenerife all'incrocio con Av.
de Gran Canaria, da non sbagliare con l'altro omologo presso il Centro Commerciale Tropical, dove il servizio non è della stessa portata ed anche più caro.
Meglio per una cena a base di pesce, troverete presso il locale ( solo il Mercoledì ) il Sig.
Francesco che Vi consiglierà il piatto più appetibile e la cucina dello chef Paco ( ps : occhio alle portate, poichè alle canarie usano piatti più grandi ).
Spesa complessiva per un primo ed un secondo, compreso 3/4 di vino bianco e caffè expresso all'italiana Eu 32-35 max .
Per quanto riguarda l'assetto urbano è disposta peggio di Las Palmas.
L'unico ricordo che il sottoscritto porta con sè riguardo a Maspalomas è la mancanza di marciapiedi in alcune circostanze e degli attraversamenti stradali spesso sostituiti da sottopassi o ponti pedonali che allungano inutilmente i percorsi talvolta di centinaia di metri. Per non parlare poi delle innumerevoli rotatorie, da non considerare come oggetto di orientamento .
Poco più ad ovest di Maspalomas ci sono dei piccoli centri balneari raggiungibili sempre col bus.
Uno di questi che consiglio di visitare è PUERTO de MOGAN che presenta un piccolo centro caratteristico con calli, ponti ed angoli fioriti ( vaga ispirazione alla Ns.
Chioggia ).
Dal porticciolo dei pescatori, partono i battelli per visitare lungocosta sino a Maspalomas oppure un piccolo sommergibile turistico per un'esperienza rara sottomarina. Gli altri centri tipo PUERTO RICO sono la brutta copia del precedente, dedicati più che altro ai villeggianti da spiaggia. Il tour personale si conclude [...]

Leggi tutto l'articolo