MATA & GRIFONE / RIACE & I MIGRANTI

La storia leggendaria di Mata e Grifone ho sempre sostenuto abbia qualcosa di importante da raccontare. Qualcosa di bello per la vita degli uomini. L'ho scritta soprattutto per questo. Con questa consapevolezza. Perché come le favole insegni in tutta pienezza la sua morale.
Lui, il gigante Grifone, è un re moro venuto dal mare. Musulmano di credo, alimentato da terrore e ferocia; lei, la gigantessa Mata, una giovane onesta e bella, di religione cristiana, dalla pelle vellutata e color di rosa. Due opposti che si attraggono. Una storia d'amore che insegna che delle diversità non bisogna avere paura, che chi arriva non è mai minaccia ma occasione. E i giganti nel tradizionale e mitico ballo d'amore raccontano tutto questo. Lo fanno con la cadenza dei passi, l'affidamento al ritmo dei tamburi, i ghirigori delle loro lunghe vesti...
Essi si amano, si corteggiano e nel trionfo dell'amore si baciano. Le labbra nere di lui, sulla bocca color carne di lei.
Inclusione e accoglienza, amore e am...

Leggi tutto l'articolo