METALLICA

...METALLICA...
Estremi e precursori.
Sono i maestri assoluti, primi artefici di un suono - il thrash: uno stile, una filosofia, un'estetica - che ha portato il metal oltre i suoi limiti.
Questo, fino alla svolta (che la si veda come evoluzione coraggiosa o cedimento al mercato) che li ha resi famosi in tutto il mondo e apprezzati anche da chi, solitamente, non digerisce il metal.
Sono i più grandi della musica pesante? Probabilmente sì.
O almeno, lo sono stati.
La storia dei Metallica, e della nascita del thrash metal attraverso le loro sonorità dure, dirompenti e iperveloci, comincia nell'ottobre del 1981 a Los Angeles, quando il danese Lars Ulrich, tennista dilettante e batterista a tempo perso, mette un'inserzione sul quotidiano The Recycler in cerca di musicisti con cui suonare.
Lo muove l'infatuazione giovanile per Deep Purple, Black Sabbath e Kiss e per quell'ondata – la New Wave Of British Heavy Metal - di gruppi come Iron Maiden, Saxon e Diamond Head che invade il mondo a cava...

Leggi tutto l'articolo