MINESTRA DI SEDANO RAPA E AMARANTO

Tra i vari interessi di mia sorella c'è la fotografia e attualmente sta lavorando a un progetto che dovrebbe rappresentare i single.
Mi ha fatto vedere la prima selezione e sono rimasta impressionata.
Più che altro ho trovato le foto molto tristi.
Pile di panni da lavare, armadi pieni di vestiti nel cellophan con le etichette della tintoria, barattoli di yogurt abbandonati sugli scaffali.
Sarà che i film americani ci hanno inegnato ben altro.
Ci mostrano single che passano da una festa all'altra e da un letto all'altro, ma da quelle foto traspare una grande solitudine e anche una scarsa cura di sè.
Io cucino per me e apparecchio la tavola anche quando sono sola perchè mi sembra meno triste che mangiare gelato e biscotti davanti alla tv.
E' un modo per prendermi cura di me.
E ora giro la domanda ai single che passano di qua: vi ritrovate in questo ritratto? E se qualcuno volesse partecipare al progetto, mi contatti in pvt.
Ingredienti (per 2 persone): 1 piccolo sedano rapa, 80g di amaranto, 1/2 cipolla, olio, sale, pepe, 25g di nocciole tostate, 1/2l di brodo Preparazione: fate appassire la cipolla tritata nell'olio, poi unite il sedano rapa e cuocete per 10 minuti.
Bagnate con il brodo, aggiungete le nocciole e cuocete per altri 15 minuti.
Nel frattempo fate cuocere l'amaranto in 300ml d'acqua salata per 20 minuti.
Unitelo al sedano rapa, regolate di sale e pepe e frullatelo con un frullatore a immersione.
Servite subito.

Leggi tutto l'articolo