MIRTILLI CONTRO LA RESISTENZA INSULINICA

I mirtilli ed in generale tutti i frutti di bosco rappresentano un'ottima fonte di antiociani, potenti antiossidanti, appartenenti alla famiglia dei flavonoidi. Questi pigmenti naturali hanno numerose funzioni: costituiscono una barriera naturale per molte dannose tossine ambientali, contrastano l'azione dei radicali liberi, responsabili dell'invecchiamento cellulare, alleviano stati d’infiammazione intestinale.
Infatti, recenti studi scientifici condotti dal Diabetes and Nutritional Sciences Division, King’s College, di Londra, confermati anche

da altre indagini, hanno evidenziato come un'integrazione con succo di mirtillo precedente ad un pasto ricco in carboidrati, possa mantenere nella norma i valori di insulina post- prandiale, possano mantenere quindi una corretta segnalazione per la giusta sensibilità insulinica,  riducendo il rischio di sviluppare resistenza insulinica, sindrome metabolica, diabete ed obesità. L’antiociani contenuti nelle bacche inibiscono l’attività dei tr...

Leggi tutto l'articolo