MORGAN tieni duro.. non mollare

HO sentito da poco la notizia di un grave incidente...
morgan freeman, è rimasto coinvolto in un grave incidente, sembra si fosse addormentato..E' GRAVE..
sentendo questa notizia non posso far meno di pensare a quante emozioni questo attore abbia regalato a chi come me considera l'arte del cinema un importante momento di incontro con altre vite anche se di celluloide..
subito mi tornano alla mente le  scene di a spasso con Daisy, dove lui interpreta un'autista che dedica la vita al prorpio lavoro e alla prorpia padrona ebrea..
scena memomrabile in cui lui dice piu o meno... " credo di sapere alla mia età quando è giunto il momento di fare pipi"..
Una faccia molto semplice, con il viso rovinato dal tempo, espressioni fatte di smorfie e tic, che lo rendono i suoi personaggi credibili.
Mi torna alla mente l'agente di seven, con quel impermeabile, quella calma e tranquillita usata per capire lo psicoparico di turno.
mi ricordo la scena di lui in biblioteca, è notte e sta cercando materiale sui peccati capitali, e li bacchetta con ironia i guardaini che stanno giocando a poker, dicendo...
2 con tutto questa cultura..
voi perdete tempo a giocare a poker invece di leggervi un libro.
davvero incredibile come questo grande attore riesca a calarsi nei personaggi rendendoli cosi speciali, reali.
Mi rendo conto che morgan è vivo e sta lottando per la vita.
Domani starà meglio, lo speriamo tutti, e questo post non vuole che essere un occasione per rendere merito, ad attore che tanto ha dato al cinema: uno dei film che più mi hanno fatto pensare è stato sulle ali della liberta, e li tante scene balzano alla mente ma la più felice quella di lui con la giacchetta in spalla che percorre il viale ( qualcuno si ricorda il nome del paese) credo baxton alla ricerca della pietra nera che raccogliere il sogno di una vita..IGUATANEO,  chi non ho sognato assieme aloro di trovarsi un giorno in una spiaggia da un nome esotico a grattareuna barca..
quanti iguateneo sono passati nella nostra vita..
questo è il vero significato profondo del cinema, far vivere sogni alle persone..
Freema...
uomo libero, lo è davvero..
ironia della sorte, quando recita in amistad, film sulla pigionia dei neri, sulla tratta degli schiavi, freema uomo libero, nome più giusto non poteva esserci, libero dagi schemi e dai clice di attore di film impegnati, riuscendo a farci ridere anche con film leggeri come una settimana da dio, in qui lui interpreta prorpio dio..
un dio nero..
magari ci fosse..
davvero divertente quando con lo spazzettone pulisce la sala [...]

Leggi tutto l'articolo