MUSEO EGIZIO - TORINO

  MUSEO EGIZIO: Una straordinaria collezione di oggetti.
Un museo che, da circa due secoli, offre un quadro completo della civilta' egizia dalle origini (IV millennio a.C.) al VI secolo d.C.
IL MUSEO Il Museo delle Antichita' Egizie e' una delle piu' importanti collezioni egizie e la sua storia segue le vicende della riscoperta della civilta' faraonica dal XVII secolo ai giorni nostri.
SCOPRITE I CAPOLAVORI DEL MUSEO L'opera svelata: approfondire, di volta in volta, la conoscenza di particolari oggetti e monumenti del Museo Egizio! AL MUSEO CON L'EGITTOLOGO  Visita al Museo Egizio con Egittologo:  dal martedi' al sabato ore 11:30 e 17:30;  domenica 11:00, 12:00, 15:00, 16:00.
Euro 4.00 a persona, oltre al biglietto di ingresso.
Su prenotazione.         Lo Statuario.
Vi sono esposte sfingi, sarcofagi (destinati a conservare i corpi dei defunti), tavole d’offerta (con offerte di cibo scolpite), elementi architettonici, ma soprattutto statue monumentali, che mostrano alcuni dei più importanti e famosi faraoni e divinità.
Sono presenti infatti i re Thutmosi III, Amenofi II, Tutankhamon, Horemheb, Ramesse II, Sethi II, insieme a sculture di principi e funzionari del re; gli dei Ptah, Amon, Hathor e Sekhmet (della quale  si contano 21 statue  Queste statue sono storicamente ospitate nelle due sale del piano terra che, dal mese di febbraio 2006, si presentano in un nuovo allestimento denominato Riflessi di pietra, realizzato dal famoso scenografo Dante Ferretti, vincitore del premio Oscar 2005 per la scenografia del film The Aviator di Martin Scorsese.
(FOTO SCATTATE DA sissi.monzabrianza09)

Leggi tutto l'articolo