MUTILAZIONI GENITALI FEMMINILI,NEL MONDO RISCHIANO 3 MILIONI DI DONNE.ONU:CASI IN AUMENTO

Tre milioni di donne nel Mondo, rischiano di subìre nei prossimi 10 anni una Mutilazione parziale o totale dei Genitali, e, secondo le Nazioni Unite, i casi sono in aumento, ed entro il 2030 ci saranno più donne mutilate rispetto ad oggi.
Nel Mondo, sono 120 milioni le donne e le bambine che hanno subìto questa pratica.
In seguito alle migrazioni, il problema interessa anche l'Europa dove, secondo il Parlamento Europeo, sono circa 500 mila le donne che le hanno subìte e 20 mila le bambine a rischio.
Il Fenomeno riguarda anche l'Italia, "da noi, sono circa 7 mila le bambine che potrebbero subìre le Mutilazioni,"  ha commentato Vanna Iori, responsabile del Partito per l'Infanzia e l'Adolescenza.
Le Mutilazioni Genitali Femminili,(Mgf),sono state messe al Bando dalle Nazioni Unite, quali Violazione dei Diritti Umani e abuso irreversibile dell'Integrità fisica di donne e bambine, eppure continuano ad essere praticate in oltre 28 Paesi Africani e in alcuni Paesi Asiatici.
Anche se principalmente concentrata in 29 Paesi dell'Africa e del Medio Oriente, l'Mgf è tuttavia un problema Globale.
In Gran Bretagna, si stima che 137 mila donne e ragazze hanno subìto Mutilazioni Genitali a rischio.
Recentemente anche Papa Francesco e il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, hanno chiesto di mettere fine a questa ignobile Pratica.
grazie Carlo (carlingher)

Leggi tutto l'articolo