Ma la verità è che Matteo Renzi è sempre più scomodo nel Partito Democratico. E in tanti (forse lui compreso) non digeriscono più la sua presenza. Forse è arrivata l’ora dell'addio

Addio Matteo: il Pd non sopporta più Renzi, Renzi non sopporta più il Pd
I mal di pancia di Minniti. La rivalità con Zingaretti. Il ruolo, da capire, di Martina. Ma la verità è che Matteo Renzi è sempre più scomodo nel Partito Democratico. E in tanti (forse lui compreso) non digeriscono più la sua presenza. Forse è arrivata l’ora dell'addio. MA RASSEGNATEVI RESTA IL MIGLIORE E CI DICE,
ASPETTANDO IL FUTURO VI TRANQUILLIZZO DICENDO.
Non ho mai voluto organizzare una corrente e non lo farò adesso. Opportunamente Marco Minniti ha sottolineato come la sua storia sia una storia di autorevolezza e indipendenza. Bene! Mi sembra che adesso si possa fare il congresso sulle idee, non su di me. Nel frattempo c'è un Governo che sta facendo male all'Italia. E io ho rinunciato a correre per la segreteria del PD ma non ho rinunciato a combattere contro la cialtronaggine fatta dal Governo. Per questo ogni giorno lavoriamo in Senato e lavoriamo tra la gente sui comitati d'azione civile Ritorno al Futur...

Leggi tutto l'articolo