Ma quale onnipotenza?

  ...
e mentre ti spalmi su scogli insormontabili , cullandoti al sole della tua estate...
sfidando il caldo prepotente , abbracciando l'amore e sorridendo all'amicizia...
...
decidi di abbrustolirti contro gli inestetismi cutanei e mettendo in risalto occhi e sguardo sensuali...
...sfogli pagine dalle belle lettere e spalmi la crema perchè ti coccoli e protegga...
...bevi succo della passione e ridi dell'ombrellone che non resiste al vento massaggiatore...
...
decidi che il cocco è il tuo frutto dell'estate...
lo afferri veemente e lo stritoli sotto i denti, con la saliva sotto la lingua e il sapore sulle guange...
...non facendo i conti con quell'ape che ,come te, vuole godere di una splendida giornata di agosto, alla faccia del suo mare e sulle punte benevole delle sue rocce...
e che per toglierti di mezzo viene a pungerti sul labbro...
al sapore del cocco.
Non sai che la tua giornata di onnipotenza finirà al tramonto ...
in coda in farmacia.
   

Leggi tutto l'articolo