Macedonia: Nato,con accordo porta aperta

(ANSA) – BRUXELLES, 1 OTT – “La porta della Nato è aperta, ma tutte le procedure nazionali devono essere completate”.
Lo scrive su Twitter il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, accogliendo come “un’opportunità storica” la vittoria del ‘sì’ nel referendum in Macedonia sull’accordo con la Grecia per il cambio del nome in Macedonia del Nord e sul percorso euro-atlantico del Paese.
“Esorto tutti i leader politici e le parti a impegnarsi in modo costruttivo e responsabile per coglierla”, sottolinea Stoltenberg.
La Macedonia ha avviato i colloqui di adesione alla Nato lo scorso 25 luglio, dopo aver ricevuto un invito ufficiale in occasione del vertice dell’Alleanza a Bruxelles il 12 luglio.
L’adesione di Skopje è condizionata dalla piena attuazione dell’accordo con la Grecia, che prevede modifiche alla Costituzione macedone.