Madonna: «Viviamo in un nuovo Medioevo, la società è ancora misogina e sessista»

«È la migliore risposta che avevo al Medioevo in cui stiamo sprofondando. Il mondo sta andando terribilmente indietro. E non ci sono abbastanza voci critiche. Sono pochi quelli che hanno il coraggio di uscire allo scoperto per dire qualcosa di controverso». Madonna racconta così il nuovo album Madame X a Vanity Fair, che le dedica la copertina del numero in edicola da mercoledì 19 giugno.

Parla anche di donne e di una «battaglia non ancora vinta. Devo dire una cosa scomoda - aggiunge la popstar - è vero, oggi le donne sembrano più libere di oggettivare se stesse, di vestirsi come diavolo vogliono, di presentarsi in un modo finalmente poco conforme agli stereotipi maschili. Allo stesso tempo, però, io continuo a vedere gli stessi canoni ripetuti all'infinito. Negli anni Sessanta tutte volevano sembrare magre come Twiggy. Oggi vogliono tutte somigliare a Kim Kardashian. Alla fine, il modello è sempre uno e dettato da una società sessista e misogina».
Il Medioevo a cui Madonna si rife...

Leggi tutto l'articolo