Madre di Dio

 
 
    
MADRE DI DIO CON BAMBINO IN TRONO
 
L'icona della Vergine in trono era venerata come protettrice contro i nemici, esistono leggende secondo cui avrebbe aiutato le truppe in battaglia e gli avrebbe donato la vittoria.
    Questo tipo iconografico rappresenta la Madre di Dio come "Tempio animato", come "Scala gettata tra cielo e terra", cioè come un tramite tra l'uomo e Dio.
    La composizione piatta dell'icona di sinistra, i suoi lunghi contorni conchiusi, testimoniano che l'icona risale al XIII secolo.
    L'icona di destra, invece, è una riproduzione dell'affresco che si trova nell'abside della pieve romanica di S. Faustino di Rubiera (RE).
 
    
MADRE DI DIO DELLA TENEREZZA
 
La Madonna è stata definita nel Concilio di Efeso (431) come "Madre di Dio", theotòko, un titolo che si è conservato fino ad oggi soprattutto nella tradizione orientale.
    Fin dai primi secoli del cristianesimo era presente l'iconografia della Madre di Dio della Tenerezza ("Elousa" in greco). Second...

Leggi tutto l'articolo