Madre..

Madre, Madre natura..Abbraccia tutti noimiseri e inermi,fai si' che gli alberisian sempre in fiore..Sempre le acquelimpide e chiaree scomparir la nostraimmagine in esse,come Narcisiopresso una fonte...Madre, Madre donaagli uccelliun canto piu' soavee le loro piume ancorpiu' splendenti.e le parole del mareci giungano nella nottecome murmure all'orecchio..Madre, Madre terrache in te ogni cosa giace,sii clemente e soavecon l'uom che ti calpesta,inconscio del donoche ha tra le mani......Invoca il sol la lunae le altre stelle,che possan infondere a noiidee piu' belle (Solosocrate)AUGURI A TUTTE LE MAMME  DA URKA CHE STANZA

Leggi tutto l'articolo