Maduro,disgustoso comunicato Gruppo Lima

(ANSA) – CARACAS, 5 FEB – Il presidente venezuelano Nicolás Maduro ha respinto il contenuto del comunicato diffuso dal ‘Gruppo di Lima’ ieri ad Ottawa, in cui si chiede ai militari venezuelani di appoggiare il presidente dell’Assemblea, autoproclamatosi presidente ad interim, Juan Guaidó.
In un incontro di intellettuali di vari Paesi, riferisce la tv governativa Telesur, il capo dello Stato ha ribadito la sua posizione di difesa della sovranità nazionale e di disponibilità al dialogo con l’opposizione.
In Venezuela, ha assicurato, “non entrerà nessun soldato invasore, come se questo Paese non avesse chi lo ama, chi lo difende”.
Maduro ha definito il comunicato “disgustoso e ridicolo”.
Non so, ha detto, “chi scrive i comunicati del ‘Cartello’ di Lima, perché lo hanno trasformato in una caricatura.
Si sono incaricati di autodistruggersi moralmente”, ha concluso, dicendosi certo che il Venezuela sta vincendo la battaglia.