Magalli-Volpe, dalla lite in tv al tribunale: il presentatore a processo

Giancarlo Magalli finisce in tribunale con l'accusa di diffamazione aggravata nei confronti di Adriana Volpe. Il Gip ha deciso il rinvio a giudizio per quel "rompi..." che il conduttore pronunciò nei confronti della collega durante la diretta televisiva del marzo 2017. Quella parola scatenò la polemica e il post pubblicato dopo ha peggiorato la situazione. Magalli ora dovrà rispondere in un'aula di giustizia.
«Io ho sempre rispettato le donne, ma loro forse si sentirebbero più insultate se sapessero come fa a lavorare da 20 anni... », scrisse Magalli giustificandosi. Proprio questa frase è stata giudicata lesiva della reputazione della Volpe.
Durante una puntata della trasmissione "I fatti vostri", Adriana fece una battuta sull'età del conduttore scatenando la sua reazione. Le parole che seguirono dopo furono considerate sessiste anche sui social.
Recentemente Adriana Volpe, ospite a "Detto Fatto" si era lasciata andare a uno sfogo in presenza di Giovanni Ciacci e di Bianca Guaccero....

Leggi tutto l'articolo