Magazzinieri in sciopero picchiati dai vigilantes: “Usavano manganelli e taser”

Cronaca
7 marzo 2019
Magazzinieri in sciopero picchiati dai vigilantes: “Usavano manganelli e taser”

Vigilantes utilizzati per aggredire i dipendenti magazzinieri per il gruppo Zara in sciopero da una settimana. I lavoratori in presidio al magazzino di Castel Giubileo denunciano di essere stati picchiati con manganelli e taser: “Ecco i segni dell’aggressione”.

Vigilantes e addetti privati alla sicurezza hanno aggredito i magazzinieri che lavorano per Zara in sciopero da una settimana. I lavoratori, che presidiano il magazzino di Castel Giubileo gestito dall'azienda Faro, hanno denunciato di essere stati picchiati da persone inviate dalla cooperativa di cui sono dipendenti. "Noi siamo qui a proteggere i beni di Zara, tutta la merce di Zara, perché non c'è security e non ce n'era bisogno. Siamo stati qua circa dieci giorni. Ieri arriviamo la mattina e troviamo questi signori che non sappiamo chi sono e perché stanno qua", racconta uno dei magazzinieri. "Ci hanno...

Leggi tutto l'articolo