Maggioranza allo sbaraglio...

di Diego Crivellari (Partito Democratico)  Maggioranza alla sbaraglio.
È questa la conclusione cui le recenti polemiche che hanno coinvolto l'amministrazione Mengoli, portano il consigliere Diego Crivellari, capogruppo di "Cambiare Rosolina", e che lo spingono a chiedere al sindaco di prenderne atto con le dovute conseguenze.
Crivellari afferma: «Le interrogazioni, le passerelle politiche, le polemiche che stanno interessando i membri della maggioranza, dimostrano come la stessa tenti di amministrare con sempre più evidenti difficoltà.
Unica certezza per i rosolinesi, è che quella maggioranza che aveva trionfato alle elezioni di un anno fa, ormai non esiste più e occorrerebbe prenderne atto.
Se il sindaco Mengoli - aggiunge - non ha il coraggio di ammetterlo, lo faccia qualcuna delle componenti o partito che lo hanno sostenuto fino ad oggi».
Secondo Crivellari, la recente polemica sulle case di Norge e l'attacco della consigliera Simonetta Crivellari ai socialisti, hanno un'unica base: la maggioranza sarebbe da mesi squassata e divisa.
«Qualcuno evidentemente - chiosa il segretario del Partito Democratico - vorrebbe spostare l'ago della bilancia più a destra, e pilotare in qualche maniera la crisi.
Oggi invece - puntualizza - servono soluzioni studiate e praticate alla luce del sole, senza confusione di ruoli».
Quindi un invito: «Chi vuole dissociarsi ed è contro questa maggioranza, abbia il coraggio di assumersi la responsabilità di rompere: l'alternativa è rientrare nei ranghi.
Il Partito Democratico, in vista della elezione degli organismi comunali che avverrà a gennaio, è pronto ad accogliere quei cittadini che non si riconoscono in questo modo di amministrare.

Leggi tutto l'articolo