Malato di cancro vuole sposarsi, per non far soffrire nessuno sposa manichino

Il mondo e strano e noi lo siamo ancora di più , c'erano altri modi senza sposare un manichino, magari facendo felice una persona se aveva  tanti soldi da buttare ma si sa, l'egoismo fa pensare solamente  a se stessi , mi auguro per lui sia servito a renderlo felice se veramente e malato     La storia di un giovane cinese è di quelle decisamente commoventi: malato di cancro, aveva sempre sognato il matrimonio ma non voleva rischiare di lasciare vedova una giovane moglie, e così ha deciso di “sposare” una bambola.
La “sposa” è stata curata da truccatori e parrucchieri, e accuratamente vestita, per diventare co-protagonista del book fotografico con il ragazzo.
A quanto pare, la fotografa all’inizio non era molto d’accordo con l’idea, ma ha deciso di rispettare la richiesta del ragazzo, perché “ognuno è libero di vivere la propria vita come crede”.
Le foto hanno rapidamente fatto il giro della rete, generando un grande interesse verso la storia del ragazzo, che ha poi spiegato la sua malattia.
Ciononostante, non mancano anche le critiche ed i dubbi, generati soprattutto dal fatto che il nome del ragazzo rimane ignoto, e se da un lato questo può essere spiegato con una comprensibilissima ricerca di privacy, dall’altro ha reso impossibile verificare con certezza la storia.
Resta il fatto che, anche se il ragazzo avesse mentito sulla malattia, le foto rimangono decisamente curiose.

Leggi tutto l'articolo