Man Ray tra sensualità ed erotismo

Man Ray, Resurrection des mannequinsEsteta, sperimentatore, pittore e soprattutto genio indiscusso della fotografia: in estrema sintesi Man Ray che a proposito del suoi lavori amava puntualizzare:"Dipingo ciò che non può essere fotografato, ciò che proviene dall'immaginazione, dai sogni o da una spinta dell'inconscio.
Fotografo le cose che non voglio dipingere, le cose che hanno già una vita".Furono le donne a segnare la vita sentimentale e professionale di Man Ray: colleghe, assistenti, amanti, modelle, ma su tutte Juliet Browner, la musa per eccellenza, che sposò nel '40 e alla quale dedicò la serie "The Fifty Faces of Juliet".La donna di Man Ray è carnale, erotica, fantastica, misteriosa, reale e immaginata; vive sospesa tra luci e ombre e al pari della luna, che pure abbiamo calpestato, non smetterà mai di incantarci.Dalla serie The Fifty Shades of Juliet 

Leggi tutto l'articolo