Mancanza del numero legale: rinviato il consiglio comunale

SANTA CROCE DI MAGLIANO – E’ stato rinviato il Consiglio comunale, per mancanza del numero legale, e aspre critiche sono state avanzate dal consigliere Giovanni Gianfelica. “Questa maggioranza è nata nella primavera del 2009, presentandosi alle elezioni di giugno di quell’anno come il “nuovo che avanzava” si è da subito dimostrata un tragicomico fallimento non solo al Comune; avvitata su se stessa, senza nessuna esperienza amministrativa, senza nessun progetto politico, senza nessun programma amministrativo da poter attuare, forte del “promesso” sostegno regionale che mai c’è stato, adagiata su un consenso basato sulla distribuzione di fantomatici posti di lavoro che mai sono arrivati, contributi, aiuti e miglioramenti dei numerosi servizi già eccellenti che il Comune offriva ai cittadini e che purtroppo oggi non trovano più nessun paragone né in termini di quantità che di qualità - afferma Gianfelice - Se a questo aggiungiamo la paralisi urbanistica, i costi di costruzione triplicati, lo sfascio totale degli uffici comunali, che vanno avanti oramai per il sacrificio dei pochi che ancora hanno il senso del dovere, l’assenza totale di manutenzione al patrimonio Comunale, nessuna opera pubblica nemmeno in itinere, il quadro risulta desolatamente completo”.

Leggi tutto l'articolo