Mangia come scrivi omaggia Ugo Tognazzi e i geni del gusto

Mangia come scrivi omaggia Ugo Tognazzi e i geni del gusto Giovedì 13 novembre ospiti della rassegna gastronomica e letteraria al Ristorante “Il Garibaldi” Alessandro Marzo Magno, Silvia Strozzi e il maestro gelatiere Corrado Sanelli CANTÙ (Como) – Dedicato a Ugo Tognazzi.
Per due ragioni.
La prima: all’indimenticato attore di Cremona è stato dedicato il Festival Mangiacinema, svoltosi in ottobre a Salsomaggiore e diretto dal giornalista Gianluigi Negri, patron di Mangia come scrivi (www.mangiacomescrivi.it).
La seconda: una serata chiamata “I geni del gusto” non può non ispirarsi alla cucina e alla passione (per i fornelli) del grande Ugo.
Il nuovo appuntamento lombardo di Mangia come scrivi si preannuncia appetitoso sotto ogni punto di vista: GIOVEDI’ 13 NOVEMBRE i protagonisti della cena “I geni del gusto” al Ristorante Il Garibaldi di Cantù (Como) saranno il giornalista e scrittore Alessandro Marzo Magno, la naturopata e scrittrice Silvia Strozzi, il maestro gelatiere Corrado Sanelli.
La cena, con inizio alle 20.30 (info e prenotazioni allo 031 704915), prevede un menu ispirato alle ricette di Ugo Tognazzi, con piatti abbinati ai vini della Tognazza Amata, l’azienda che l’attore creò cinquant’anni fa a Velletri, oggi gestita dal figlio Gianmarco.
A presentare al pubblico i vini “Antani” (nelle due versioni syrah e merlot) e “Tapioco” (Velletri superiore) sarà Davide Bellomi della Tognazza Amata.
Gli chef del Garibaldi reinterpreteranno invece l’antipasto alla Maria Luigia, il risotto con lo spumeggio, il brasato tosco-emiliano, la bavarese di tette.
Ed il maestro gelatiere Corrado Sanelli, uno dei protagonisti indiscussi di Mangiacinema 2014 (durante il Festival ha preparato il gelato alla mela verde per Edoardo Raspelli), proporrà la sua versione gelato della bavarese di tette, il gusto uva fragola, non prima di aver accompagnato l’antipasto con il suo gelato alle pere ed il primo con il gusto Parmigiano Reggiano.
Sanelli, artigiano salsese, è anche il pioniere italiano dell’azoto liquido e mostrerà in pubblico come si prepara un gelato perfetto (con l’azoto liquido, appunto) in due minuti.
Durante la serata si parlerà, poi, degli ultimi due libri di Marzo Magno e della Strozzi.
L’autore dei best seller “L’alba dei libri” e “L’invenzione dei soldi” ha da poco pubblicato, sempre per Garzanti, “Il genio del gusto – Come il mangiare italiano ha conquistato il mondo”.
La naturopata parmigiana, che aveva presentato in anteprima a Mangiacinema il suo [...]

Leggi tutto l'articolo