Mangiacinema, sta per arrivare la settimana più golosa dell'anno

Mangiacinema, sta per arrivare la settimana più golosa dell'anno Dal 28 settembre al 5 ottobre a Salsomaggiore Terme tanti imperdibili appuntamenti da gustare SALSOMAGGIORE (Parma) - Da Enrico Vanzina a Elio Pandolfi, da Mogol a Enrico Vaime, da Andy Luotto a Massimo Spigaroli, da Daniele Persegani a Leo Ortolani.
Sono solo alcuni dei nomi del cast di Mangiacinema 2016 - Festa del Cibo d’autore e del Cinema goloso, in programma a Salsomaggiore Terme da mercoledì 28 settembre a mercoledì 5 ottobre.
Sarà una settimana stuzzicante e imperdibile, tra degustazioni gratuite, proiezioni appetitose, incontri con artisti del Gusto e dello Spettacolo, show cooking, laboratori “Crea & Gusta”, visite guidate, cene e aperitivi.
La terza edizione del Festival diretto dal giornalista Gianluigi Negri, sostenuta da Intesa Sanpaolo, è dedicata a Alberto Sordi, dopo quella dello scorso anno dedicata a Totò e quella del 2014 a Ugo Tognazzi.
Attori, registi, intellettuali, scrittori, artisti, chef, giornalisti: a Mangiacinema la cultura del cibo diventa intrattenimento e spettacolo per tutti.
Una festa per gli occhi, una festa per il palato.
E una ricetta perfetta: il pubblico, insieme alle star del Gusto e dello Spettacolo, è protagonista di assaggi unici e invitanti, alla scoperta della bontà, genuinità e ricchezza dell’enogastronomia Made in Salso e italiana.
Tra gli eventi clou, la cena di gala di giovedì 29 settembre al Grand Hotel Porro, che avrà come protagonisti "tre tenori" della cucina italiana: Luotto, Persegani e Edoardo Craviari (della Porchetta di Salsomaggiore) animeranno la serata con spettacolari show cooking.
Luotto firmerà una speciale amatriciana solidale (con offerte libere che verranno raccolte e devolute alle popolazioni terremotate), Persegani un piatto a sorpresa, Craviari il piatto Mangiacinema 2016.
Info e prenotazioni: 340 0702050.
Buona visione e buon appetito.
E, come ogni anno, #guardagustagodi Contatti: Ufficio stampa - Tel.
347 6961251

Leggi tutto l'articolo