Manovra: Tajani, direzione sbagliata

(ANSA) – ROMA, 31 OTT – Mi preoccupano i dati sulla disoccupazione che continuano a crescere e quando si perde lavoro si perde libertà e dignità.
Dopo il dato di ieri su crescita zero rispetto al periodo precedente, vuol dire che c’è qualcosa che non funziona nella nostra economia e non c’è fiducia nella manovra che si sta facendo.
Il lavoro diventa il primo problema, indipendentemente da Bruxelles.
Il problema dell’Italia sono i contenuti di questa manovra, che deve essere assolutamente modificata e non va nella giusta direzione, quella di creare lavoro”.
Così il presidente dell’Europarlamento e vicepresidente di Fi Antonio Tajani commenta in Transatlantico alla Camera le scelte del governo in politica economica.
Tajani parla poi del nodo banche: “stanno andando in fumo i risparmi degli italiani e adesso per aiutare le banche si chiederà agli italiani di prenderne un altra parte per coprire quelli andati in fumo e così gli italiani dovranno pagare due volte.