Manovra, il governo pone la fiducia alla Camera

Roma, 21 dic.
(askanews) – Il governo ha posto la questione di fiducia in aula alla Camera sulla manovra.
Lo ha annunciato il ministro per i Rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro.
La conferenza dei capigruppo stabilirà adesso i tempi del voto.
La commissione Bilancio della Camera ha corretto le norme della manovra prive dell’adeguata copertura finanziaria.
Motivo per il quale il testo era stato rispedito in commissione dopo l’approdo in aula.
Tra le altre modifiche, arriva la copertura per il raddoppio del fondo per le vittime dei crack bancari, viene eliminata la riscossione dalle norme dell’equo compenso, si interviene sulla disciplina relativa all’Imu dei porti, arrivano modifiche al Fondo Industria 4.0, al Fondo per esigenze indifferibili, alla stabile organizzazione, al Fondo per il capitale umano e immateriale e viene cancellato il fondo per le vittime gli orfani e le vittime del femminicidio perché il Senato ha approvato un analogo provvedimento.