Mara Venier, il mal di schiena la frena. E su Instagram è polemica

Mara Venier è inarrestabile, lei non si ferma per il mal di schiena ma l'indice d'ascolto sì.
Infatti dopo innumerevoli successi, la puntata di Domenica In del 27 gennaio è battuta da Domenica Live.
La differenza è minima: la trasmissione della Rai ottiene il 15,1% di share mentre Barbara D'Urso vola al 15,4%.
Una piccola flessione, forse dovuta al fatto che Zia Mara non è in forma.
La Venier non riesce proprio a nascondere il dolore e quando si siede a fatica col viso scuro, si giustifica con la solita ironia e spontaneità: Non sono ubriaca se sto così è perché ho il colpo della strega.
Intanto i social si erano già scatenati sulla possibile causa di tale cambiamento d'umore della presentatrice più amata del momento che quindi ha chiarito subito che si trattava di un terribile mal di schiena.
Ma i problemi per Mara non finiscono qui.
Barbarella gongola su Instagram per i risultati ottenuti: "E anche ieri Domenica Live è stato il programma più visto della sua fascia!!".
E prosegue snocciolando numeri da capogiro: Picchi di quasi 3 milioni di spettatori e del 18% di share! Canale5 vola sopra tutte le altre reti e le stacca di 5 punti! Prima rete anche nel blocco di politica! Grazie!!! ❤❤❤✈️✈️✈️E grazie anche a tutti quelli che ieri sera hanno seguito la dottoressa Giò! In effetti Canale 5 vola proprio grazie alla D'Urso.
Domenica Live sfiora picchi di quasi 3.000.000 di telespettatori e il 18% di share.
Bene in prima serata anche la Dottoressa Giò, che appassiona 2.444.000 spettatori totali e una share del 10.25%.
Invece, questa volta la Venier deve fare i conti anche con una polemica che si è scatenata intorno alla questione migranti.
Zia Mara ha affermato che l'Europa deve fare la sua parte e tanto è bastato per sollevare un polverone.
In effetti, l'argomento è molto delicato e complesso.
Può essere che la presentatrice sia stata fraintesa, ma di fatto è stata presa di mira sul suo profilo Instagram, al punto da intervenire lei stessa per mettere fine alla questione che sembrava essersi trasformata in un dibattito politico pro o contro Salvini: Ti stimo tantissimo Mara.
Ma una cosa voglio dirti come fai a commuoverti così e poi quando ci sono dei disperati in mezzo al mare sei con Salvini che fa bene a non farli sbarcare? Sono persone umane e distrutte non numeri Mara chiarisce: mai detto questo!mi sono limitata a dire che tutta Europa deve accogliere...se poi da questo volete farmi diventare quella che non sono fate pure ......
In suo soccorso sono comunque [...]

Leggi tutto l'articolo