Maratona di New York - Ufficiale - Cancellata edizione 2012. Tardi? pensiamo di si.

Laddove neppure l'11 Settembre 2001 potè, l'uragano Sandy ha causato la cancellazione dell'edizione 2012 della Maratona di New York che dal 1970 si disputava ininterrottamente.
Il sindaco Bloomberg ha dovuto alzare bandiera bianca ieri sera proporio quando si stava allestendo il traguardo in Central Park che è stato chiuso nei giorni scorsi ed anche per la tradizionale sgambata scaramentica del venerdì che vedeva impegnati parte dei 50 mila iscritti.
  Sembra  che più che problemi organizzativi siano incorsi poroblemi di natura politica con pressione su sindaco ed organizzatori - in pratica una questione morale più che condivisibile. Mentre in parte della penisola ci sono ancora persone senza elettricità ed alcune senza casa - e con la metropolitana ancora bloccata -sarebbe sembrato un controsenso festeggiare dal ponte di Verrazzano anche se molti partecipanti hanno dichiarato che si sarebbero sganciati dalla corsa per dare aiuto ed appoggio agl iabutanti dei quartieri colpiti.
  Molto meglio quindi pensare agli sfollati di Staten Island.
Conoscendo gli americani sapranno trarre spunto per nuove iniziative di raccolta fondi ed è possibile che la maratona non disputata oggi possa trovare posto più avanti nel calendario.  Una scelta comunque non facile perchè l'indotto della Maratona genera annualmente 350 milioni di Dollari - non proprio bruscolini.
Anche se chiosando, questa scelta sarebbe potuta avvenire prima senza far affluire molti partecipanti (stranieri) nella city attraverso peripezie aeree e altro ed investendo le risorse fisiche ed economiche subito sul ripristino della città piuttosto che sul tracciato che a ieri sera sarebbe stato comunque pronto - per nulla.
In sintesi giusto annullare ma non forse ieri sera.
Qualora fosse stato tutto pronto sarebbe stato meglio fare un evento sottotraccia per la raccolta fondi.

Leggi tutto l'articolo