Marattin spiega l’addio al Pd: “Serve un’offerta politica chiara”

Renzi: «Restituire alla politica la gioia, Pd modello novecentesco»
Matteo Renzi :«Zingaretti non avrà più l'alibi di dire che non controlla i gruppi del Pd perché saranno 'derenzizzati'»
Il deputato prende le distanze dai "due blocchi" politici di destra e sinistra e difende la scelta di Renzi: "Veniva contraddetto dai dirigenti anche dopo aver vinto i congressi"
Sono trascorsi appena 27 giorni ma sembrano passati secoli da quando, in piena crisi di governo, Matteo Renzi dettava la linea del Partito Democratico dai banchi del Senato, a pochi minuti dall’infuocato scambio tra Conte e Salvini. Eppure per il mondo del centrosinistra il cataclisma è arrivato proprio nel momento in cui le principali difficoltà sembravano alle spalle, con una scissione del Pd vista da alcuni come un clamoroso errore di valutazione dell’ex premier, da altri come l’unica logica conseguenza di un clima di tensioni e contrapposizioni interne che non poteva durare per sempre. Tra questi c’è ovviamente anche L...

Leggi tutto l'articolo