Marcia: Clamorosa squalifica per steroidi dell'argento di Rio, era arrivata davanti ad Antonella Palmisano

Una notizia clamorosa scuote il mondo della marcia. La medaglia d'argento della marcia  olimpica Lupita Gonzalez è risultata positiva presumibilmente per uno steroide anabolizzante.
L'Unità per l'integrità atletica della IAAF afferma che Gonzalez è risultata positiva al trenbolone ed è stata provvisoriamente sospesa.
La ventinovenne messicana deve ora affrontare una squalifica  di quattro anni.
Gonzalez ha vinto l'argento nei 20 chilometri  alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016, perdendo a Liu Hong della Cina di due secondi arrivando davanti ad Antonella Palmisano  e ai campionati del mondo 2017 a Londra dove l' azzurra si classificò 4^.
 

 
 
 
 
 
 
 

Leggi tutto l'articolo