Marco Carta assolto: a “Live non è la D’Urso” la sua verità

Marco Carta assolto: a “Live non è la D’Urso” la sua verità
Marco Carta è stato ospite a “Live non è la D’Urso”, dove ha raccontato il suo difficile percorso giudiziario e dove riceverà una visita a sorpresa.
Incubo finito
Il 31 Maggio di quest’anno il cantante Marco Carta era stato accusato di aver rubato 6 magliette del valore di 1200 euro presso la Rinascente di Milano. Il pm di Milano aveva chiesto 8 mesi di carcere e un’ammenda di 400 euro, ma qualche giorno fa il cantante è stato assolto “per non aver commesso il fatto”. Dai filmati è emersa l’estraneità dell’artista ai fatti, prove video che sono stati fondamentali per la sua piena assoluzione, anche se il pm Nicola Rossato impugnerà la sentenza di assoluzione.
Marco Carta ospite all’ultima puntata di “Live non è la D’Urso” riceve una sorpresa da parte del compagno. A pochi giorni dalla sua assoluzione, il cantante racconta delle difficoltà affrontate durante i primi mesi dopo l’arresto per furto. Carta racconta di come si sen...

Leggi tutto l'articolo