Marco Carta, il papà della donna arrestata: «Mia figlia si è presa la responsabilità per salvare lui»

Marco Carta, il papà della donna arrestata: «Mia figlia si è presa la responsabilità per salvare lui»

53 anni, infermiera: si chiama Fabiana la donna accusata di aver rubato le magliette alla Rinascente di Milano
«Mia figlia si è presa la responsabilità per salvare lui», a parlare a L’Unione Sarda è il papà di Fabiana Muscas, la donna accusata di aver trafugato 6 magliette dal valore complessivo di 1.200 euro alla Rinascente di piazza del Duomo a Milano. Con lei c’era anche Marco Carta che, però, si è detto estraneo ai fatti (l’arresto non è stato convalidato, ma lui rimane indagato). Secondo la versione del padre, la donna – vedova di 53 anni, infermiera, e fan di Carta – si sarebbe addossata tutte le responsabilità alleggerendo, di fatto, la posizione processuale del vincitore di Amici e di Sanremo.
«È riservata e onesta»
Per il papà Gesuino Muscas: «Fabiana è riservata e onesta. Abita con noi, è in ferie e non è ancora rientrata. Per quel che sapevamo doveva andare a Roma a inco...

Leggi tutto l'articolo