Marconi e la Radio"

M A R C O N I © by i2viu Vittorio Crapella    
La Storia    Il Discorso    Commemorazione
Guglielmo Marconi nacque il 25 Aprile 1874 a Bologna e morì il 20 Luglio del 1937 a Roma.
RADIOTELEGRAFIA SENZA FILI
Guglielmo Marconi nel 1894/95, colpito dagli studi di Herz, inizia i primi esperimenti di trasmissione nella sua villa di Pontecchio mediante il rocchetto di Ruhmkorff.
Con antenne sempre più lunghe, più alte e scintille sempre più forti, Marconi riuscì a raggiungere distanze sempre maggiori. Marconi intuì che il suo sistema radiotrasmittente poteva essere usato per trasmettere segni convenzionali come avveniva già con il telegrafo a filo mediante l'uso dell'alfabeto Morse. Nacque la telegrafia senza fili.     Vedi foto di un telegrafo a zona
Casualità o mistero? Novembre 2012  
I primi apparati trasmittenti erano sprovvisti di sintonia e quando una stazione trasmittente era in funzione non poteva operare una seconda stazione perché le due comunicazioni si sarebbero sovrapposte. Mar...

Leggi tutto l'articolo